8 Giugno 2019: Lucia Bellizia!

Mia cara Lucia,
eccoci ad un altro Convegno, ed è come sempre un piacere averti con noi. E' proprio il caso di dirlo, ci siamo conosciute e mai più perse di vista: sarà è la sintonia tra Sagittario, con quella freccia che guarda al futuro e sa unire scuole astrologiche diverse sotto lo stesso Cielo, nel rispetto reciproco.

Lucia Bellizia è autorevole esponente di Astrologia Classica, che come sempre ci offrirà un prezioso contributo, attraverso la sua partecipazione al nostro Convegno Astrologico Torinese.
Ecco le sue risposte ai nostri quesiti stellari!

Come sempre inizio chiedendoti Il tuo biglietto da visita astrologico
Sono nata sotto il segno del Sagittario, ho ascendente Scorpione.

Come è avvenuto il tuo incontro con Urania? C’è stato un Transito che ha scatenato l’innamoramento verso l’Astrologia?
E’ avvenuto in tre fasi! La prima: nel lontano 1984, all’uscita dal lavoro, fui colpita da una locandina esposta in un negozio, che annunciava un corso di astrologia. Mi iscrissi, più che altro per curiosità e cominciò così un interesse che non è ancora venuto meno. La seconda: nel 2002 entrai in contatto con la scuola Cielo e Terra e abbandonai l’astrologia “moderna”, che fino ad allora avevo praticato, per passare a quella “classica”. La terza, nel 2008, quando con la fondazione di Apotélesma cominciai a coltivare anche lo studio della storia dell’Astrologia. Ci sarà una quarta fase?

Quest’anno il Tema del Convegno Astrologico Torinese è ‘I Transiti’: di cosa ci parlerai, e soprattutto, come è nata l’idea del tuo intervento?
Il mio intervento si intitola “Sic transit gloria mundi”. Secondo i dettami dell’astrologia antica i transiti non rientrano nelle tecniche previsionali e quindi ho voluto dare al temine un significato parallelo e cioè di transeunte, aggettivo che ben si conviene a tutto quello che vive sulla Terra. E parlare di qualcosa che sembrava dovesse durare per sempre, e cioè del Viadotto Polcevera, crollato invece il 14 agosto del 2018… una vicenda di cui ha parlato tutto il mondo, ma che ha scosso soprattutto chi vive a Genova, come me. Presenterò dunque un tema di evento.

Nella tua esperienze astrologica, c’è stato un Transito che ti ha veramente sorpreso, nei suoi risvolti interpretativi?
Pur servendomi di altre tecniche previsionali, bado con particolare attenzione ai transiti di Saturno e della Luna: il più lento e il più veloce dei pianeti hanno sempre qualcosa da dire!

Segui i Transiti giornalieri dei pianeti sulla tua carta del cielo?
No! Confesso che la mia carta rimane sempre un po’ negletta……

Applichi tecniche previsionali per te e/o per i tuoi cari?
Soprattutto per i miei cari. Perfino per la mia squadra di calcio!

Saturno in Capricorno, Urano in Toro, Nettuno in Pesci: in questo scontro fra titani da che parte ti schieri?
Premesso che, trattandosi di tali titani, sarebbe saggio non schierarsi, se proprio devo, scelgo Saturno!

Un testo che consigli o che stai leggendo?
E’ difficile che io legga un testo per il puro piacere della lettura. In genere la mia scelta cade su opere che mi servono per approfondire uno specifico tema o per preparare una conferenza/articolo. Suggerisco - in generale – di non trascurare la lettura di testi storici: la storia avrebbe tanto da insegnare.

Perché venire a Torino, al nostro Convegno?
Perché si tratta di un appuntamento decisamente gradito. Si passano insieme due giorni intensi, ricchi di spunti, c’è sempre da imparare. Si rivedono vecchi amici, il clima è disteso e l’impegno diviene vacanza. Ma il pubblico questo lo sa bene, e non fa mai mancare la propria presenza!