Per rivedere il Te' delle 5 del 26 Marzo!

Miei cari Amici delle Stelle,

Giovedì 26 marzo alle ore 17 abbiamo tenuto, come nostra consuetudine, il nostro Te’ delle 5. Lo trovate qui di seguito, grazie a Rocco Pinneri che come sempre ci dona con affetto uno spazio su AstroLabs! Approfitto dell'occasione per ricordavi che AstroLabs organizza seminari, incontri, confronti stellari, e potete consultare il calendario nella loro pagina.
Ci siamo occupati della Luna Nuova che si è formata in Cielo e della situazione attuale che vede la nostra amata Italia in estrema difficoltà, con grande dolore per tutti noi. Ho raccolto in questi giorni i contributi dei colleghi stranieri, che ho condiviso con tutti i partecipanti, quale spunto di studio, riflessione, confronto a tutti noi che, umili lettori del Cielo (e non solo), cerchiamo sostegno, giorno dopo giorno, nel Cielo e nelle geometrie planetarie. E' stata davvero stata una bella occasione per stare in compagnia, elemento non meno importante per combattere la solitudine che si fa sentire, con momenti di tristezza che cerchiamo di governare pensando che questo periodo così complicato per le nostre anime, si trasformi in un nuovo costruttivo inizio! In queste ore davvero difficili, vi giunga il mio messaggio stellare di serenità e speranza, affinché la dura prova che stiamo affrontando sia superata, passo dopo passo, con l'aiuto di Dio, buono e misericordioso.

Ho scelto quale immagine stellare la Fenice, per il suo profondo significato di rinascita: ‘C’era un buffissimo uccello, chiamato Fenice, nel più remoto passato, prima di Cristo, e questo uccello ogni quattro o cinquecento anni si costruiva una pira e ci si immolava sopra. Ma ogni volta che vi si bruciava, rinasceva subito poi dalle sue stesse ceneri, per ricominciare. E a quanto sembra, noi esseri umani non sappiamo fare altro che la stessa cosa, infinite volte.’ (Ray Bradbury)

Un abbraccio stellare, con tutto il mio affetto, Grazia Mirti

https://astrolabs.it/formazione/il-t%C3%A8-delle-5.html