Wolfgang Amadeus Mozart: un genio della Musica!

Mozart copertina.jpgWAM (dalle iniziali di cognome e nomi), come si faceva chiamare il genio di Salisburgo, era un Acquario fortemente uraniano (Urano al Discendente!) con Ascendente Vergine. La forte congiunzione angolare al Fondo Cielo Plutone/Luna indica una fama potente iniziata quando era solo un bimbo e già era conosciuto per la sua incredibile bravura musicale. Si sa che i grandi musicisti sono spesso caratterizzati da contrasti nettuniani: troviamo qui un tris acquariano esattamente opposto a Nettuno in Leone. Luna Calante, figura paterna difficile, considerando la vicinanza di Saturno al Sole, nell’antico domicilio di Crono, ad appena 6° di distanza, l’età esatta in cui Mozart bambino cominciò ad esibirsi con la sorella in giro per l’Europa. Precocità, intelligenza, versatilità non gli mancarono davvero! Giove in Seconda Casa non rende conto delle difficoltà finanziarie che dovette affrontare per tutta la vita, vuoi a causa della voracità paterna, vuoi anche per la sua incapacità di limitare le spese, essendo generoso di natura e a volte anche un po’ megalomane. Del resto è in Bilancia, segno governato da Venere, collocata a sua volta in Sesta Casa: l’unico mezzo per procurarsi denaro era il lavoro quotidiano, peraltro svolto con entusiasmo e una forza straordinario.

La stessa Venere indica l’inclinazione verso le donne che incontrava, con serena passione. Del resto fino a 17 anni dormiva con genitori e sorella nella stessa stanza… Non era bello, alcune malattie peggiorarono colore e qualità della pelle. Forse per questa ragione teneva a vestire abiti eleganti e accurati, specie dopo che riuscì a sottrarsi alle sgrinfie paterne.

Il Tema di Luna Nuova Prenatale ci rivela un temperamento fortemente saturnino, con una Terza Casa molto popolata (studi intensi fin dalla più tenera età; l’esibirsi per molti anni con la sorella Nannerl; l’apprendimento delle lingue tra cui quella italiana, l’analogia con il comunicativo segno dei Gemelli). La vicinanza di Plutone a Mercurio conferma la precocità delle esibizioni in Austria e all’estero. Saturno e Venere al Fondo Cielo esprimono con chiarezza le costrizioni famigliari, il conflitto Marte/luminari i contrasti nei confronti di un padre padrone motivato solo all’accumulo della ricchezza, Urano in Quinta Casa la forza innovativa e teatrale,

Lilith in Ottava Casa la cronica mancanza di denaro e la morte misteriosa, senza che sia mai stato trovato il corpo, finito chissà dove. Il quadrato Marte/Giove pone in risalto la scarsa armonia delle sue relazioni con i potenti a principiare dall’imperatrice Maria Teresa d’Austria, che screditò la famiglia Mozart definendola tout court come ‘accattoni’ in alcune lettere che impedirono a musicista di accedere a posizioni di rilievo anche presso altre monarchie.

Mozart 3.jpgL’immagine potrebbe provenire dalla scenografia di una delle opere giocose di Mozart (Così fan tutte?) mentre ha poco da spartire con la sua vita vissuta, e la chiave di lettura, ‘Devozione’, certamente esprime la passione e dedizione musicale, famigliare, il lavoro matto e disperatissimo. Il commento chiarisce che non si tratta di devozione in senso religioso, quanto di attaccamento e costante dedizione verso impegni e studi. Da una parte può trattarsi di una natura debole attratta dai piaceri (aspetto riscontrabile in Mozart!), dall’altra di una persona gentile, disponibile, servizievole e mossa dal desiderio di compiacere gli altri. Significativa l’osservazione relativa al fatto che questo individuo non è stimato per ciò che vale, ma può soffrire di pregiudizi, malintesi, e di capacità i cui riconoscimenti possono andare ad altri. Di qui la necessità di reagire con forza.
Chi volesse leggere un’appassionante quanto perfetta biografia di Mozart dovrebbe rivolgersi all’ottimo lavoro di Piero Melograni (Wam. La vita e il tempo di Wolfgang Amadeus Mozart) ed. Laterza.

Grazia Mirti
Come migliorare l’Interpretazione Astrologica con Personaggi Celebri del passato e del presente

Wolfgang Amadeus Mozart: un genio della Musica

Documentazione del Seminario: 15 Euro comprese le spese di spedizione.