Il Segno del Toro e la Seconda Casa!

Toro120.jpgLa Seconda Casa esprime il denaro che guadagniamo da noi stessi. Essa esprime anche i segreti della vita e la realizzazione personale dei figlioli. La presenza di numerosi Pianeti in Seconda Casa frena il cammino degli studi.
Il Sole in Seconda Casa spesso equivale a un archetipo maschile taurino. Venere in Seconda Casa e Mercurio favoriscono l'abilità nei guadagni, anche attraverso mestieri disinvolti (la moralità non è il pezzo forte dei due Pianeti!). Marte spinge a spendere con decisione e a volte eccessiva impulsività- Giove offre talento finanziario ma in alcuni segni indica indifferenza nello spendere (Giove in Seconda Casa in Cancro, per esempio). Da preferire Toro, Vergine, Capricorno. Saturno in seconda Casa indica avarizia nello spendere e a volte nei sentimenti. Urano favorisce i guadagni attraverso tecnologia e informatica,

Nettuno attraverso la moda e la farmacopea, Plutone intuito profondo. Lilith indica persone che non sono mai soddisfatte dei loro guadagni, per quanto essi siano cospicui. La Luna in Seconda Casa indica denaro che va e denaro che viene. La Seconda Casa è anche quella dei segreti, nel senso che nasconde ciò che ciascuno di noi guadagna, forse l’unica notizia ancora tutelata dalla privacy di questo mondo moderno. Così Venere può indicare facilità nei guadagni ma anche storie d’amore nascoste!

Mercoledì 26 Ottobre 2016 ci occuperemo della Seconda Casa, con esempi pratici sulle Carte del Cielo di personaggi famosi e dei partecipanti che lo desiderano.
Argomenti trattati durante la Lezione:
Che cosa sono le Effemeridi, loro uso.
Classificazione Binaria, Ternaria, Quaternaria;
Astrologia e Mito: Toro
Seconda Casa del Tema Natale: Denaro, Finanze, Segreti.

Imparare ad Interpretare un Tema Natale
Rivolto a chi desidera apprendere l'Astrologia partendo dalle basi
Docente Grazia Mirti

Mercoledì dalle 20 e 15 alle 21 e 45
Sala Magenta
A Torino Via Magenta, 59 con ingresso esterno
Quota di partecipazione per ogni lezione 15 euro, incluso il materiale didattico. In caso di assenza si può richiedere la documentazione