Lo Scorpione e Plutone in Capricorno

Scorpione 90.jpgPer i nati in Scorpione il Capricorno è il terzo Segno: basta con la superficialità negli studi, i giovani devono riprendere un cammino rigoroso e tradizionalista, dopo decenni di eccessivo lassismo e rinuncia alla gerarchia e alle regole. Chi vuole riuscire deve accettare disciplina, metodo, profondità e determinazione. Si va verso nuove regole nella comunicazione, vedi Youtube e Facebook. Se consideriamo lo Scorpione come Domicilio di Plutone ne accetteremo la profondità come base di tutti i significati della Terza Casa. Il Profondo Inconscio come base dei persuasori occulti e della pubblicità, in cui la verità viene esposta drammaticamente in ogni suo risvolto. Volgarità e maleducazione sono perdonabili solo in nome della sincerità, dell’andare a fondo delle cose, persone, situazioni. Lo Scorpione rappresenta anche la religione islamica, favorita dai mass media, in nome di un rispetto granitico, a tratti eccessivo e privo di ricambio. Ci si conosce di più, ci si rispetta di più. Emerge qui la reale occupazione del territorio da parte degli immigrati: utopia, speranza, disegno nel periodo sagittariano di Plutone, realtà e dato di fatto nella sua attuale posizione in Capricorno. Mi sono insediato, voglio contare qualcosa!

Immagine: Litografie dei 12 Segni Zodiacali, Salvador Dalì, 1967