Arte&Zodiaco: lo Scorpione

Scorpione472.jpgScorpione: tecnica mista e collage su carta – cm 50 x 35 di Paolo Fresu, Scorpione Ascendente Scorpione con Luna in Capricorno.
I due Segni prescelti per la Mostra sono esattamente quelli che compongono il biglietto da visita astrologico dell’artista, Scorpione e Capricorno, esprimendone rispettivamente l’archetipo maschile (Scorpione) e quello femminile (Capricorno). Essi costituiscono i punti di riferimento più significativi dell’intera Carta del Cielo.

Il Sole è accompagnato da Venere e Mercurio, in una posizione di notevole effetto, dato che l’artista ha visto la luce intorno all’alba, considerata unanimemente il momento più energetico della giornata. La Luna si accompagna a Marte, indizio di una personalità psicologicamente coraggiosa, che sa assumersi in prima persona le conseguenze delle sue prese di posizione nei differenti settori della vita. Sessanta gradi (l’aspetto venusiano del Sestile) separano i due Luminari, Sole e Luna, componendo un aspetto energico, armonioso, creativo, mai banale. I valori dell’intuito, anche medianico, e ricco di presagi, possono occupare un ruolo significativo, utile anche e soprattutto in campo artistico. La vita di chi vede la luce in Scorpione è avventurosa per definizione, mai monotona. Gli eventi che ne sono scaturiti (e ancora si susseguiranno) possono ampiamente provarlo: un’infanzia fuori dal comune, una ricerca artistica sofferta, curiosi contrasti interiori, ogni elemento compone per definizione un puzzle umano e stellare irripetibile.

Tratto da: Zodiaco, Segni, Sogni, Simboli, Davico – Edizioni di Smens
(Ritratti astrologici degli autori a cura di Grazia Mirti)