Il Sagittario e la Casa!

Sagittario20.jpgLa casa ideale del nono segno deve essere grande, e non limitare la sua libertà. Finestre spesso aperte per cambiare l'aria, un camino, piccolo o grande non importa, che possa essere acceso davvero, e magari utilizzato per preparare agli amici cibi succulenti.
Belle brocche e piatti in peltro, tavoli lunghi, molto legno, passione per gli oggetti senza considerare con eccessiva attenzione la loro reciproca armonia.

Il gusto è personale, originale, gli altri possono anche sorriderne, ma l'entusiasmo per una testa di cavallo scolpita o un oggetto campagnolo è tale da non creare nessun problema per il suo inserimento nella casa. Il rosso è un colore gradito, non si bada troppo alla scomodità di alcune strutture della casa, ma è importante che ci si innamori di alcune caratteristiche, per poterla apprezzare nel giusto senso. Il Sagittario è il segno dei viaggi, può quindi amare qualche veduta di luoghi lontani, e inserire ricordi di gite felici. Lo spirito religioso può spingerlo a munirsi di una Bibbia antica, simbolo protettivo. La sua attenzione non è mai catturata dai particolari, ma si basa sull'effetto immediato. L'ideale è cambiare casa ogni due o tre anni, senza rimpianti per il passato.