Il Leone nel 2015: E’ l’anno del riscatto!

Leone 109.jpgNel 2014 molti Astrologi avevano previsto ogni meraviglia per i nati in Leone, adducendo come spiegazione l’arrivo di Giove nel segno del Leone. Purtroppo il pianeta della Fortuna Maior era accompagnato da Lilith, subdola prima moglie di Adamo, secondo fuoco dell’ellisse lunare sotto il profilo astronomico. Di qui gli scarsi effetti del trionfo leonino, che invece potrà trovare migliore fondatezza nel 2015, tra gennaio e l’11 agosto, data in cui Giove lascerà il segno del Leone per la Vergine. Intendiamoci: l’anno inizia con qualche difficoltà a causa del conflitto da parte di Marte, fortunatamente di breve durata.

Molto incoraggianti fine febbraio e marzo, con Marte e Urano in perfetto trigono di Fuoco e più tardi grande pressing in estate, stagione indimenticabile in cui Marte danzerà in Leone mentre Venere (dai primi di giugno ai primi di ottobre, evento straordinario!) sarà costantemente in Leone. Con molteplici occasioni sia di nuovi incontri, sia di prospettive lusinghiere in molteplici settori della vita. Un trattamento che potrà soprattutto favorire i nati di agosto. E’ anche giusto tenere conto che spesso le persone hanno il Sole in un certo grado e Venere e Mercurio in altri, ciò che incrementa le buone probabilità di successo. Positivi i segnali finanziari anche in autunno e fino a fine anno. Il 2015 potrebbe coincidere con una ripresa delle quotazioni dell’oro, varrebbe quindi la pena di fare un piccolo investimento a scopo di frazionamento dei rischi! L’ingresso di Saturno in Sagittario può costituire un altro ottimo segnale per i nati in Leone, che potranno giovarsene per progetti a lunga scadenza e nuove iniziative private e/o professionali. Attenzione a non ingrassare, si tratta di un effetto collaterale del golosissimo Giove! Si può compensare facendo sport, meglio se all’aria aperta…