Esotericamente Cancro!

uomozodiaco225Caratteri generali
Questo Segno zodiacale rappresenta la Costellazione del Cancro, irradiata dal Pianeta della Luna. Nella classificazione Binaria è Segno Passivo: esso conferisce ai nati sotto questo Segno riflessione e orgoglio.
Nella classificazione Ternaria è Segno Cardinale: esso conferisce ai nati sotto questo segno timidezza e carattere riservato.
Nella classificazione Quaternaria è Trigono di Terra, esso costituisce ai nati sotto questo Segno natura sentimentale.
Il Segno zodiacale del Cancro è un granchio, considerato il simbolo della tenacia; da altri viene considerato il simbolo della fertilità della terra, caratteristica dei mesi in cui dal fiore si sviluppa il frutto.
Il Cancro è la più alta emanazione del Trigono di Acqua ed è la costellazione della Luna. Rappresenta anche l’equilibrio delle forze materiali e spirituali della vita.

Meditazioni Zodiacali: il Cancro!

cancro333Il Cancro è un segno negativo, acqua in generazione.
Il Sole entra nel Cancro intorno al 22 giugno, appena dopo aver raggiunto il suo apice all’inizio dell’estate, periodo di crescita. Il Cancro è governato dalla Luna.
Il simbolo corretto di questo segno non è, come spesso si vede sulle stampe, un granchio piuttosto grosso, ma il piccolo Paguro Bernardo, il cui comportamento esprime meglio il carattere di questo segno.
Il Paguro Bernardo protegge le sue fragili terga servendosi dei gusci vuoti delle lumache, e quando cresce e gli serve una conchiglia più grande, va a cercarla e si annida in essa; sentendosi al sicuro, il Paguro Bernardo si apposta, in attesa di una preda che afferrerà con prontezza grazie alle sue grosse chele e attirerà all’interno della sua dimora per mangiarsela con calma. Il suo modo di camminare, laterale o obliquo, all’indietro, caratteristico del granchio, illustra bene questo segno.

Il Cancro nel 2017: Affrettarsi, prego!

L’invito affettuoso si riferisce al fatto che alla fine del 2017 Saturno farà capolino in Capricorno, e da quella posizione potrà creare qualche intoppo. Di qui la necessità di giocare la partita in anticipo. Intanto i nati in Cancro possono contare sul favore incondizionato di Nettuno (destinato a durare fino al 2024 e capace di donare tesori di creatività). Plutone resta conflittuale per i nati del secondo decano, Urano può recare imprevisti ai nati intorno al 10 luglio e oltre, anche per novità lavorative. Giove attira l’attenzione sull’habitat, sempre importante per il Cancro. Sarà collaborativo da ottobre, quando slitterà nel segno amico dello Scorpione. L’anno inizia bene in gennaio, richiede volontà di decisione tra febbraio e inizio marzo, consiglia prudenza in amicizie e alleanze tra fine marzo e aprile, cautele anche di salute tra fine aprile e i primi di giugno. Danzerà in Cancro, attirando l’attenzione sui nati nel segno in giugno e quasi tutto luglio, vorrà calma nelle spese tra fine luglio e inizio settembre, favorirà iniziative di studio tra settembre e ottobre, frenerà sulla professione in novembre e concluderà bene l’anno trasmettendo energie a fine anno. Venere darà il meglio di se’ in un seduttivo agosto!

Pillole d'Amore: Cancro!

Cancro 034.jpgIl senso uterino e materno della protezione è importante nel sentimento d'amore provato da questo segno che è governato dalla Luna, fonte di romanticismo e malinconia.
Non è facile comprendere a fondo i meccanismi d innamoramento di questi sensibilissimi personaggi, legati al tempo passato. Essi amano la poesia, scrivono lettere d'amore, conservano con cura fiori e ricordi. Ma sono alquanto suscettibili e possono trasformarsi da innamorati adoranti in spietati dittatori, senza vere e chiare ragioni.
Essere partner di un Cancro non è mai facile, sotto il suo aspetto arrendevole questo segno nasconde possibili forme di autoritarismo e di desiderio di prevalere, meravigliando chi si era illuso di vivere di sola poesia d'amore. Il Cancro si trova molto bene con lo Scorpione, attrazione fatale, e con i Pesci, ambigui e sfuggenti.
Può esserci un grande feeling anche nei confronti del Capricorno, facendo attenzione a delimitare il territorio di ciascuno.
Parlare sempre benissimo di sua madre, preferire la notte la giorno, saper apprezzare ogni più piccolo dettaglio, preferire l'estate all'inverno, il mare alla montagna, amare il sonno come relax vi renderanno irresistibili, avendo anche cura di selezionare ottimi vini d'annata incontri rigorosamente a due….