Significato Cabalistico dei 12 Segni Zodiacali

UomoZodiaco25.jpgAriete: Testa e Cervello dell’Uomo Cosmico; principio agente e pensante dell’istinto naturale e dell’intelligenza.
Toro: Orecchie, collo e gola dell’Uomo Cosmico, che ne fa il principio silenzioso e paziente dell’umanità e il regolatore del sistema linfatico dell’organismo.
Gemelli: Mani e braccia dell’Uomo Cosmico che esprimono le forze proiettanti ed esecutive dell’umanità in tutte le parti meccaniche.
Cancro: Organi vitali dell’Uomo Cosmico, funzioni respiratorie e digestive del genere umano, dalle quali deriva il governo sulle essenze spirituali.
Leone: Cuore dell’Uomo Cosmico e centro vitale del sistema circolatorio, turbine e fuoco della vita fisica.
Vergine: Plesso solare dell’Uomo Cosmico, funzioni assimilatrici e distributrici, racchiude i misteri della maternità.

Bilancia: Reni e lombi dell’Uomo Cosmico, serbatoio centrale della riproduzione, turbine magnetico della forza procreatrice. Rappresenta il punto equinoziale dell’arco nel ciclo ascendente e discendente dell’atomo vitale, che provoca l’unificazione delle forze cosmiche come punto centrale di equilibrio della sfera.
Scorpione: Organi generativi dell’Uomo Cosmico, sistema sessuale di procreazione dell’umanità, generazione, vita.
Sagittario: Cosce e base muscolare degli organi della riproduzione dell’umanità. Emblema della stabilità e del fondamento della forza fisica, del centro dell’autorità e del comando fisico esteriore.
Capricorno: Ginocchia dell’Uomo Cosmico, primo principio della trinità nella locomozione, giunture flessibili, pieghevoli e mobili.
Acquario: Gambe e funzione di locomozione dell’organismo umano. Emblema delle forze mutevoli, mobili e migratrici del corpo.
Pesci: Piedi dell’Uomo Cosmico e base di tutte le cose esteriori e delle forze meccaniche dell’umanità. Emblema naturale della servitù paziente e dell’obbedienza.