Dare un Volto ai Pianeti!

Pianeti89.jpgOriginale questo collegamento di parti del volto ai Pianeti. Marte è collegato alla fronte alta, la Luna al naso, Saturno all’orecchio sinistro e Giove al destro, in una interpretazione originale. Personalmente attribuisco al Sole all’occhio destro, ma attribuisco di solito la Luna (e non il naso) all’occhio sinistro. Sul mento un simbolo simile a quello della Terra, o altro. L’Astrologia si mescola alla Fisiognomica, armoniosamente!

Una Donna Zodiaco?

La vediamo qui interpretata con bella creatività, in modo anche preciso rispetto ai vari segni. Si vedano la Vergine con il suo bel mazzo di spighe i Gemelli che si spingono a palpeggiare il seno di colei che forse li ha allattati, il Capricorno stambecco, il Sagittario/Amazzone  che invece di maneggiare l’arco reca una freccia minacciosa sulle due braccia alzate. Anche l’Acquario è gradevolmente femminile, creatura assisa che versa con nonchalance il liquido miracoloso che salverà i Pesci. Legati correttamente tra loro dal filo che li congiunge alla stella Al Risha.

Manilio e l'Uomo Zodiaco

UomoZodiaco470.jpg

‘L’Ariete difende le braccia,
il Toro la nuca,
ma le braccia,
lucenti Gemelli,
sono vostra cura;
governa le spalle il Leone
e il Cancro il petto
mentre il ventre obbedisce
alla modesta Vergine,
la Bilancia ha le natiche,
mentre nelle segrete parti
lo Scorpione accende il desiderio.
Le cosce regge il Centauro,
le ginocchia il Capricorno
fasciandole di duplice benda.
L’Acquario bagna i polpacci divisi,
e ai piedi i Pesci
accordano la loro protezione.’

Manilio

Il Destino scritto nel Corpo

fisiognomica443.jpg‘La donna si raccolse in preghiera, unì le mani davanti al petto e, chinando leggermente la testa, a occhi chiusi, bisbigliò una qualche formula: poi si mise a guardarmi in faccia con grande concentrazione. Mi chiese di sorridere per osservare – disse, le pieghe della bocca, mi toccò le ossa della fronte e le orecchie. Alla fine mi fece alzare e mi fece tirare su i pantaloni per guardare bene i piedi e le caviglie. Questo sistema di divinazione è una vecchia pratica cinese. Un corpo osservato bene può dire moltissime cose e se c’è un libro in cui andare a leggere il passato di qualcuno – e forse anche qualche indicazione sul suo futuro – è certo quell’involucro di vita che uno si porta dietro dalla nascita, piuttosto che un qualche volume di astrusi calcoli fondati sulla relazione tra le stelle e l’ora in cui si è venuti al mondo.