Promossi&Bocciati: dalle Poste con Amore!

Poste 01.jpgE’ una rarità oggi, per le ricorrenze, ricevere buste affrancate, e l’attesa della lettera dell’amato è stata sostituita da efficienti IPhone, che segnalano immediatamente la Posta in Arrivo!
Le Poste Italiane hanno voluto celebrare San Valentino con una minuscola edizione a forma di cuore, ricordando i francobolli celebri (e quelli che invece non furono graditi dal pubblico) sull’Amore.
La data di emissione ci consente di redigere il Grafico del Francobollo, ricerca interessante per chi si dedica all’Astrologia Elettiva. Un Astrologo avrebbe potuto consigliare la data di emissione, contribuendo alla fortuna del Francobollo? Certamente sì, basti osservare che Love, che ebbe un successo strepitoso negli Stati Uniti, Acquario, veniva emesso nel giorno in cui Sole e Mercurio abbracciati si trovavano in questo Segno; il bocciato, poco gradito al pubblico italiano, presenta una Luna anticonformista in Acquario, in scarsa sintonia con la città di Roma, Leone.

Il Modaiolo, con Sole e Mercurio in Capricorno e Saturno in Toro, trova il terzo punto ideale del Trigono in Vergine, la Francia. Sole e Mercurio, a braccetto, segnale dei viaggi e della comunicazione per raggiungere i destinatari delle lettere, con esiti più o meno fortunati.
Una breve lettura divertente e sfiziosa per gli instancabili ricercatori di dati di nascita!

Il Bocciato
Diciannove francobolli che abbinavano Re Vittorio Emanuele III a diversi marchi aziendali, dai prodotti Campari alle macchine per cucire Singer. La serie venne emessa il 3 Novembre 1924, ma non piacque al pubblico, tanto che fu oggetto persino di interrogazioni parlamentari. A farne le spese, i due restanti, che non videro mai gli sportelli postali.
Uno di questi, da 60 centesimi di lira e destinato alla sovrattassa degli espressi, venne dedicato alla Perugina, che voleva promuovere i propri cioccolatini. Così, il celebre marchio ideato da Federico Seneca non finì mai su lettere o cartoline.

Il Primo
Gli esperti lo considerano il primo, quello cioè il cui messaggio è, senza ombra di dubbio, esplicito. L'8 centesimi di dollaro venne lanciato negli Stati Uniti il 26 Gennaio 1973, probabilmente senza immaginare il successo che avrebbe avuto e gli emuli che sarebbero seguiti (gli stessi Usa, ancora oggi, ogni anno dedicano al tema un francobollo). Curiosamente non propone soggetti che potrebbero apparire tradizionali, ma rappresenta un’opera d’arte, il ‘Love’ dello scultore pop Robert Indiana.

Il Modaiolo
La Francia è un altro Paese che ha scoperto e confermato nel tempo il filone, introdotto nel 1999 con un soggetto simbolico. Dall’anno successivo, tuttavia, ha scelto un approccio che perdura tuttora. Affidare la realizzazione della singola serie ad uno stilista o ad un’azienda della moda, così da creare francobolli originali e, al tempo stesso veicolare i grandi nomi, da Chanel ad Hermès.
La serie segnalata risale all’8 Gennaio 2000 e riguarda Yves Saint Laurent. E’ costituita da due soggetti, entrambi da 3,00 franchi o 0,46 euro, stampati sia su carta normale che autoadesiva.