Ciò che ci attende dietro l'angolo!

Zodiaco 032.jpgQuale è la forma di Previsione più consueta e normale in Astrologia?
Ritengo che essa sia direttamente connessa al Tema Natale, Carta del Cielo redatta alla nascita di una persona. Di solito chi inizia a studiare Astrologia lo fa anche e soprattutto allo scopo di conoscere ciò che lo attende dietro l’angolo, nel percorso della vita. La fotografia stellare che noi scattiamo erigendo l’Oroscopo (non dimentichiamo che anticamente questa parola significava in primo luogo ‘Ascendente’ e solo successivamente Oroscopo nel suo complesso).

Venere e Giove in Leone...

VenereCupido.jpgIn questa bella pittura di Lambert Sustris datata 1550 Venere e Cupido si guardano, mentre numerosi simboli amorosi li circondano, comprese due tortorelle bianche. Da notare la freccia galeotta impaziente di essere scoccata. In questi giorni Venere in Leone si avvicina gradualmente in cielo al grande Giove che si trova nello stesso segno in posizione di 'gioia'. Il Leone è infatti trigono al Sagittario domicilio del pianeta, e in quanto tale simbolo di prestigio e nobiltà.

Saturno torna sui suoi passi!

Saturno845.gifLunedì 15 giugno 2015 (oggi!) alle 2 e 37' a.m. Saturno ha fatto il suo ritorno in Scorpione, Segno nel quale 'toccherà' gli ultimi gradi fino al prossimo 18 settembre. Sbaglierebbe chi pensasse ad eventi nefasti per i nati alla fine del segno dello Scorpione o del Toro. Ciascun individuo reagisce a suo modo ai transiti e in ogni caso ognuno ha una zona dell'oroscopo, una Casa o un pianeta su cui Crono sosterà e recherà segnali ed eventi, sia in via diretta (sui gradi medesimi) sia attraverso aspetti significativi di trigono nei confronti degli ultimi gradi del Cancro e dei Pesci, che potranno giovarsene per progetti significativi e a lunga scadenza.

Il Cielo degli Astrologi!

Cielo89.jpgIn questo fotomontaggio vediamo concentrati i personaggi celesti che popolano il nostro universo di simboli parlanti, a principiare dalla Luna ispiratrice di eventi diurni e notturni, di contatti frequenti con i nostri pianeti di nascita, spesso rivelatori. Un suo passaggio su Saturno ci rabbuia, su Venere ci dona dolcezze, su Urano manifesta notizie improvvise... il collegamento tra macro e microcosmo viene spesso interpretato in modo individuale con ondeggiamenti dovuti alla nostra personale indole.
E' importante considerare un Cielo Amico, evitando timori e stress che spesso dipendono unicamente dai nostri fantasmi interiori. Ricordando Paracelso, l'antico medico esoterista che attribuiva al Cielo la capacità di influire sull'Uomo, e all'Uomo la stessa opposta facoltà di influire sul Cielo. Questa consapevolezza non può che farci del bene!