Nulla fugge allo sguardo delle Stelle...

"Sì, penso, le stelle, come gli alberi della foresta, vivono e respirano. E mi osservano. Sanno quello che ho fatto, e quello che sto per fare. Non c'è niente che sfugga al loro sguardo. ....Adesso...le sento più vicine. Non ce ne sono due che brillino allo stesso modo...Vi sono fossero state attraversate da un pensiero improvviso.... anche stelle che ogni tanto mandano dei bagliori momentanei, quasi La Luna è bianca, luminosa...In questi momenti non riesco a pensare a niente. Posso solo fissare il cielo a occhi spalancati, trattenendo il respiro."

da Kafka sulla spiaggia di Haruki Murakami