La Luna in Attesa!

Luna65Il concetto di Luna in Attesa è poco conosciuto in Astrologia, anche da parte di coloro che ne sono esperti. Eppure tutti noi possediamo Effemeridi dalle quali è assai semplice dedurre la configurazione della Luna in Attesa o, per dirla all’inglese, la ‘Void of course Moon’, o Luna priva di Aspeti.
Il concetto si riferisce alla posizione lunare che superato l’ultimo aspetto (considerandolo, come tale, le sue accezioni ‘classiche’ di Congiunzione, Opposizione, Trigono, Sestile) e sta per mutare segno.

Tra coloro che si sono occupati della Luna in Attesa va ricordato Al Morrison, studioso americano, Direttore Responsabile di CAO TIMES, una rivista di Astrologia piuttosto conosciuta a livello dottrinale. Egli afferma che la Luna può restare anche tre giorni senza avere Aspetti, un caso che mi sembra quantomeno remoto e solo teoricamente proponibile.
E’ decisamente frequente che la Luna in Attesa si abbia per pochi minuti o, al massimo, per poche ore nel passaggio tra un Segno e l’altro.
La Tradizione Astrologica osserva se che se il quesito venga posto all’Astrologo quando la Luna è in attesa, esso non avrà risposta soddisfacente. Si consiglia di scegliere orari più consoni…E’ ancora Morrison ad osservare che, nella maggior parte dei casi, è il cliente – fruitore che non sa porre opportunamente il quesito indicato. Egli consiglia, allora, di servirsi preferibilmente dei Transiti sul Tema Natale della persona analizzata.
Per quanto si riferisce ad eventi significativi a livello collettivo ed internazionale, la posizione della Luna in Attesa sarebbe molto significativa, al punto che la storia sarebbe ad una svolta, ad un cambiamento importante. E’ interessante riportare il caso relativo al 4 luglio 1776 a Filadelfia. Nelle prime ore del mattino (ultimo Aspetto della Luna) Benjamin Franklin aveva deciso di unirsi ad altri cultori dell’Astrologia (egli faceva parte di un gruppo massonico che la praticava comunemente) nella rivolta contro la leadership inglese. Le azioni svolte dai rivoluzionari furono concordate con la Luna in Attesa. Il mondo non tornò mai più alla condizione precedente. Così, nel 1801, la Corona Inglese proclamò ufficialmente la Costituzione del Regno Unito con la posizione della Luna in Attesa. Lo stesso si può dire della battaglia di Pearl Harbor o del lancio dello Sputnik. Le prime 24 ore spaziali vennero intraprese sempre con la posizione della Luna in Attesa.
Mentre gli effetti di tale posizione lunare paiono straordinari in campo collettivo, in campo individuale paiono inutili negli affari. Vale, quindi, il consiglio di non prendere iniziative di business quando la Luna è in Attesa. Si consigliano, invece, pensieri spirituali ed iniziative non materialistiche.
Le persone che vedono la luce quando la Luna è in Attesa rivelano una profondità e sensibilità emotiva più accentuate. Essi non avrebbero possibilità di esprimersi in stile superficiale, noncurante e spensierato. Essi sono diffidenti e, per lo più, pessimisti. Morrison li sconsiglia dall’intraprendere una carriera d’affari e agli Astrologi dice di cercare eventuali Aspetti minori che possano aiutare la comprensione del significato della Luna. Non è da trascurare la situazione della Luna in Attesa quando si redige l’Oroscopo Progresso. Il periodo corrispondente è particolarmente adatto allo studio dell’evoluzione interiore, all’approfondimento, a settori che non richiedano negoziazioni di tipo materiale. Nel caso, vale la pena di attendere la Luna nel segno successivo, prima di agire.
Come sempre, consiglierei prudenza e l’attenta osservazione dei possibili effetti della Luna in Attesa nelle nostre esperienze passate e nei confronti della collettività, prima di intraprendere questa nuova strada di ricerca che pare, peraltro, sicuramente interessante e, forse, ricca di stimoli nei confronti di chi voglia avvalersene.

Commenti   

#1 CRISTINA CORRADINI 2016-10-22 12:29
Veramente utile da applicare nella vita di tutti i giorni allorché si debba prendere delle iniziative!
Citazione | Segnala all'amministratore