Poesie Stellari: Capricorno

Capricorno1290.jpg‘La coda del monte nasce nell’acqua
e la sua groppa è una terrazza affacciata al cielo.
Un’ultima tensione e appoggeremo
le nostre schiene alla terra,
per guardare in alto,
affaticati e felici,
il chiarore di stelle
e la rinascita del sole.’

Marco Gambassi